LA FESTA DELLE ROSE A SOFIA IN BULGARIA

28 Maggio:Ritrovo in Stazione Centrale ore 11.30 e navetta per Bergamo Orio al Serio. Volo diretto alle 14.30 con arrivo 17.30 Trasferimento in hotel, consegna camere. Cena tipica in ristorante locale con spettacolo Folkloristico. Pernottamento.

29 Maggio:Dopo colazione visita di Sofia,  una città con una storia di 8500 anni chiamata " La mia Roma" dall'Imperatore Costantino il Grande partendo da siti storici a partire da Piazza San Nedelya dove si trovano La Chiesa ortodossa di S. Nedelya, la Moschea e la Sinagoga che formano il “ Triangolo della Tolleranza “ a simboleggiare la pace tra le diverse religioni in Bulgaria , la piazza Alessandro I in cui si trovano il Palazzo Reale e il Teatro Nazionale, "Tzar Osvoboditel" boulevard, il Parlamento, la Chiesa di "San Sofia "(il nome significa saggezza), da cui deriva il nome della città, l'Università di Sofia e la" Alexander "cattedrale Nevski (il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica). Pranzo libero e partenza per  il Monastero di Rila. Questo monastero, fondato nel X secolo da San Giovanni di Rila, è decisamente il luogo spirituale di maggiore importanza per il popolo bulgaro, simbolo e rifugio durante i periodi più bui della storia di questo popolo oggi meta di pellegrinaggio da tutta la nazione; ogni uomo o donna di Bulgaria deve recarsi qui almeno una volta nella vita ed è realmente palpabile la loro emozione nell'entrare in questo luogo. Il monastero è un vero gioiello, perfettamente conservato ed incastonato in una cornice di montagne che lo rendono ancora più affascinante e suggestivo; la visita include la chiesa interna al monastero ed il museo, dove meglio comprendere la sua lunga storia. Il monastero di Rila è molto probabilmente la più alta espressione architettonica ed artistica di questo tipo di edifici in tutta la Bulgaria, inserito inoltre in un paesaggio veramente affascinante. In questa escursione si può vedere la splendida e ritenuta miracolosa Icona della Vergine Maria, la cucina del monastero, il suo museo che ne racconta la lunghissima ed eroica storia, la Torre di Hrelyu, la sua particolare architettura ed i suoi unici quanto bellissimi affreschi; inoltre si ha la possibilità di far spaziare lo sguardo da alcuni punti di vista privilegiati sul panorama circostante.Rientro a Sofia , cena e pernottamento.

30 Maggio:Dopo colazione partenza per il  villaggio di Arbanassi. Il paese è famoso per le sue antiche, chiese riccamente decorate e la magnifica architettura. E’ stata la residenza estiva dei re bulgari. Qui assisterete alla preparazione dei due pasti più importanti della cucina bulgara - banitsa e yogurt. Il primo (banitsa) è un tipo di pasta filo, un alimento tradizionale, che è un simbolo della cucina bulgara e delle sue tradizioni. Il secondo - lo yogurt, è ampiamente utilizzato dai locali nella cucina quotidiana, ed il bacillo si produce in Bulgaria. Alcune persone, anche nelle città più grandi, ancora fare a casa da soli. Seguirà pranzo con prodotti tipici . Dopo pranzo visita a  Veliko Turnovo capitale del secondo regno bulgaro con la storica collina di Tsarevets e la sua fortezza, la chiesa Patriarcale, il Palazzo Reale e la torre dell'imperatore Bolduin. E’ una delle più antiche città della Bulgaria , considerato che i primi segni lasciati dall’uomo in queste terre risalgono a 3000 anni a.C. Giro panoramico della città, passeggiate lungo la antica via dei commerci - "Samovodska charshia". Visita al nuovissimo museo delle cere. Sistemazione in hotel, cena e  pernottamento

31 Maggio:Dopo colazione partenza per Etara originale museo all’aria aperta che ricrea il modo di vivere del popolo bulgaro nel IXX secolo. Si tratta di una delle più visitate attrazioni turistiche del paese. Si trovano ovunque artigiani mentre lavorano oro, argento, rame, cuoio e articoli di legno tra le strade contornate da case dall ‘architettura unica .Il complesso è stato inaugurato il 7 settembre 1964 e proclamato un parco nazionale nel 1967, così come un monumento della cultura nel 1971.Trasferimento a  Kazanlak , capitale della Valle delle Rose ,  dove si visiterà il Museo Storico , che ospita la collezione di bronzo e tesori in oro, come pure la replica di Tracia Kazanlak Tomba, risalente al 4 ° dc. E 'elencato nel mondo patrimonio naturale e storico dell'UNESCO .Successivamente visita ad una Distilleria di Rosa Damascena dove verrete accolti  con un pezzo di “Pogacha” , il pane della tradizione bulgara , dal ragazze in costume tipico .Si assaggeranno  anche marmellata  e liquore di rose, e banitsa . Si avrà la possibilità   di andare a raccogliere il prezioso fiore lei campi privati della distilleria.Nel tardo pomeriggio arrivo in hotel a Plovdiv, cena e pernottamento.               

01 Giugno:Dopo colazione visita della città che Luciano il greco definì Plovdiv "la più grande e bella città" in Tracia, attualmente si potrebbe dire in Bulgaria, quanto meno per la bellezza. In realtà è oggi la seconda in ordine di grandezza e conserva un patrimonio storico e culturale di primaria importanza; qui vissero e si combatterono Traci, Macedoni, Greci, Romani, Bizantini e Ottomani, per arrivare all’epoca del rinascimento bulgaro, la quale anch’essa ha lasciato molti ed evidenti segni Plovdiv, che un tempo si chiamava Philipopolis, è una delle città più antiche d’Europa.Pranzo libero e nel pomeriggio trasferimento  al Monastero di Bachkovo. Fondato nel 11-esimo secolo da due fratelli georgiani, questo è il secondo più grande monastero bulgaro dopo il monastero di Rila. Ci sono preziosi affreschi di soggetto biblici  dal XVI secolo nel monastero. L'Icona della Vergine Maria, patrona del monastero, è considerata miracolosa. Successiva visita alla Chiesa di Boiana, simbolo del medioevo bulgaro, costruita nel 1259 e perfettamente conservata, oggi patrimonio mondiale UNESCO grazie ai suoi affreschi ritenuti i più importanti di questa epoca in tutta la penisola balcanica. Arrivo a Sofia, cena in hotel e pernottamento.                                                      

02 Giugno:Colazione in hotel e tempo libero a disposizione. Nella tarda mattinata trasferimento all’aeroporto e volo diretto alle 12.55 con arrivo alle 14.00. Fine dei servizi.

QUOTA PER PERSONA: EURO 950,00 SINGOLA: 180 euro                                             

Prenotazione: ACCONTO DI EURO 450,00 ENTRO IL 30 Aprile – SALDO ENTRO IL 10 Maggio                                    

IL PRESENTE PROGRAMMA, ORGANIZZATO IN ESCLUSIVA PER TRAVEL LAND SRL, POTRA’ SUBIRE VARIAZIONI PER MOTIVI TECNICO/ORGANIZZATIVI

 

LA QUOTA COMPRENDE: Volo BERGAMO/SOFIA/BERGAMO + tasse aeroportuali fuelsurcharge adeguamento carburante + FRANCHIGHIA BAGAGLIO:20KG STIVA+ BAGAGLIO A MANO -  05 notti in hotel 4* con colazione continentale e cena + CENA TIPICA CON SPETTACOLO +   visite ed escursioni come da programma + Accompagnatrice per tutta la durata del viaggio + Assicurazione medico/bagaglio/annullamento LE QUOTE NON COMPRENDONO: pasti non indicati, ingressi non indicati espressamente,  mance, bevande ed extra in genere non espressamente indicato nella voce “ le quote comprendono”. PENALITA’: COME DA CONTRATTO ASTOI ASSOTRAVEL FIAVET ( vedi catalogo TRAVELLAND  catalogo T.O. Fiavet)

 

AGENZIA DI VIAGGIO TRAVEL LAND srl – via Galeno ang. Via Fortezza 21h – 20126 Milano.

Tel 0227007393      email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.                                                

Accompagnatrice : Eleonora Landi 328 4292203