SPEDIZIONE A LANZAROTE.....MAI VISTA PRIMA

DA MERCOLEDI' 24 FEBBRAIO A MERCOLEDI' 2 MARZO 2016 

Lanzarote un’isola della Spagna che si trova nell’Oceano Atlantico ed è la più a nord di tutte le Isole Canarie. Il suo affascinante territorio offre paesaggi lunari unici al mondo. Il suo litorale pullula di luoghi adibiti ad ogni sorta di attività di relax o di divertimento. Grazie ad un clima temperato e mite ci si può soggiornare durante tutto l’anno. Lanzarote è un piccolo paradiso di origine vulcanica nel mezzo dell’Atlantico e per questo le sue terre offrono un panorama molto particolare. La natura selvaggia è ancora molto protetta ed è stata designata come “riserva della Biosfera”.

TURISMO LENTO AD APRICALE

E RIEVOCAZIONE STORICA A BENEDETTO DI TAGGIA

DOMENICA 28 FEBBRAIO 2016

Tra Storia e Leggenda... I festeggiamenti di "San Benedetto risalgono a ca. 400 anni fa, quando, il 26 aprile 1625, il Consiglio degli Anziani e il Parlamento di Taggia, espresse il voto di costruire un Oratorio in onore del suo Santo patrono Benedetto Revelli, facendo solenne promessa di festeggiare in perpetuo, il 12 febbraio di ogni anno, visitando in processione detto Oratorio. È quindi dal 1626 che l’intera Città festeggia San Benedetto, abbinando alla cerimonia sacra, la “Festa dei Fuochi”, con accensione di falò in tutte le piazze. La storia indica l’origine di tali festeggiamenti durante la famosa “Guerra dei Trent’anni”, tra la Repubblica di Genova ed il Ducato di Savoia, quando per la conquista dei territori strategici di Bajardo, in mano ai genovesi, e di Carpasio, controllato dai Savoia, la Valle Argentina, tra l’aprile ed il maggio del 1625, fu teatro di cruenti scontri. La manifestazione è considerata tra le venti migliori in Italia.

IN OCCASIONE DELLA COLORATISSIMA FESTA DI

HOLIGRANTOUR NELL’INDIA MAGICA DEL RAJASTAN

DAL 14 AL 26 MARZO

L’ India : un Paese che  incanta per  bellezza e diversità, delizia con i  fasti colorati, arricchisce con la cultura, sbalordisce  con la  modernità abbraccia  con il  calore e avvolge con la  ospitalità.  Per quanto abbiate letto e sentito raccontare, l'esperienza di un viaggio in India non si può trasmettere appieno: è da vivere direttamente, assaporarla con tutti i  sensi: sentire nelle strade la fragranza del legno di sandalo, dei gelsomini che il venditore  offre con grazia, vedere i picchi dell'Himalaya, la pianura, i deserti e le foreste tropicali. Differenti razze,  culture,  linguaggi,  ambiente, disegnano in India scenari sempre diversi.

PAZZA FESTA DELLE FALLAS A VALENCIA

DA SABATO 19 MARZO A LUNEDI' 21 MARZO 2016

Degna avversaria di Madrid e Barcellona, Valencia è la terza città della Spagna e una delle più importanti del Mediterraneo. Grazie al clima mite tutto l’anno e alla movida spagnola che anima la vita notturna della città, dopo la Coppa America, Valencia è diventata famosa in tutto il mondo, con evidenti influenze sull'architettura e l'organizzazione della città ridando nuova vita e creando un mix di creatività ed energia che ha contribuito alla explosión valenciana. In particolare durante la movimentata festa delle FALLAS che si celebrano tra il 15 e il 19 marzo. Ogni anno si collocano nella città di Valencia centinaia di Fallas grandi e piccole, oggetto di ammirazione da parte dei valenciani e dei turisti fino al 19 marzo, giorno della cremá, quando questi grandiosi monumenti di cartapesta spariscono consumati dalle fiamme. Il fuoco, le mascletá, i fuochi artificiali e la partecipazione della gente hanno fatto sì che questa festa si sia meritata il riconoscimento mondiale e sia stata dichiarata festa di interesse turistico internazionale. Nelle piazze e nei crocevia si innalzano le Fallas, impressionanti monumenti di cartapesta incentrati su una, due o tre figure gigantesche, che possono raggiungere un'altezza di venti metri. 

ALLA SCOPERTA DI ANTICHE TRADIZIONI E LUOGHI INCONTAMINATI

NELLE PROCESSIONI PASQUALI DELLA CIOCIARA 

DA VENERDI 25 A MARTEDI 29 MARZO:

A Pasqua, la Ciociaria si trasforma in un immenso palcoscenico, un teatro all’aria aperta, dove sono "messe in scena" rappresentazioni sacre, processioni e feste popolari.

OTTO GIORNI DI TOUR ALLA SCOPERTA DELLA CALDA ANDALUSIA

DA VENERDì 15 A  VENERDI' 22 APRILE 2016

Andiamo a Siviglia durante la famosissima festa “La feria”, dove la bellezza naturale delle ragazze e delle donne sivigliane é arricchita dai vestiti di flamenco, é il momento migliore per respirare cordialitá e amicizia, tra bicchieri di manzanilla, e le tapas, il tutto accompagnato dai passi e dalle note della Sevillana. Il motivo principale per cui andare alla feria é semplicemente quello di ballare e divertirsi, in compagnia di buoni amici e facendosi travolgere dall’aria festosa... e allora ALLEGRIA ALLEGRIA!!!!!